Faccette dentali in Romania

 

 


INVIAMO PREVENTIVO ENTRO 24 ORE IN BASE ALLA RADIOGRAFIA!

 

IGIENE E PROFILASSI. SBIANCAMENTO DENTI.

Ablazione tartaro.

Rimozione del tartaro sopragengivale. Il tartaro è un deposito calcificato formato dalla presenza di saliva, minuscoli frammenti di cibo, sali minerali, e placca. Si può formare, nel tempo, anche se si esegue una corretta igiene orale. I depositi di tartaro possono formarsi al di sopra del bordo gengivale, o in sacche inferiori al bordo anche sotto gengiva

+ indietro
Applicazione topica di medicamenti.

Seduta per applicazione di prodotti desensibilizzanti o a rilascio di fluoro, o per fluorazione mediante cucchiaio prefabbricato o individuale. L’applicazione viene spesso effettuata utilizzando una mascherina appositamente realizzata.

Ablazione tartaro.

Seduta in cui vengono eseguite contemporaneamente nella medesima area (parti di arcata dentale od intera bocca) ablazione tartaro sopragengivale, scaling e levigatura radici.

Sbiancamento di dente trattato endodonticamente.

Procedura finalizzata a ridurre la discromia (alterazione del colore) di un dente trattato endodonticamente. Si attua con l’applicazione di agenti chimici ossidanti (perossido di idrogeno) a contatto con la superficie e/o con la cavità di accesso endodontico del dente trattato. Si compone solitamente di almeno tre sedute

Sbiancamento di denti vitali.

Procedura finalizzata a ridurre la discromia (alterazione del colore) di denti vitali di una singola arcata dentaria. Si attua con l’applicazione di agenti chimici ossidanti (perossido di carbammide) a contatto con la superficie dentaria. Si compone solitamente di 4 sedute, indicazione che può variare a seconda del sistema e della tecnica di sbiancamento utilizzata dal dentista.

Sedazione con assistenza specialistica.

 Somministrazione di sostanze ad azione sedativa durante qualsiasi prestazione, effettuata dallo specialista in anestesia e rianimazione, comprensiva del suo onorario e dei farmaci utilizzati.

Sedazione con protossido d’azoto.

Somministrazione di protossido di azoto durante qualsiasi prestazione.